SUCCESS STORY

Come generare drive-to-store utilizzando Snapchat?

Testare l'efficienza del trading sui social media per il drive-to-store

La Sfida

Kiko è un brand italiano di cosmesi che sta conquistando il mercato mediorientale.
In occasione dell’apertura di nuovi punti vendita in Libano, Emirati Arabi Uniti e Kuwait durante il periodo dei saldi estivi, il marchio ha scelto Numberly per realizzare una campagna drive-to-store.

L’obiettivo consisteva nel generare visite ai diversi punti vendita e nell’acquisire nuovi clienti in questi tre paesi. Ciò è stato possibile grazie all’implementazione della pubblicità attraverso i social network, includendo la sperimentazione di Snapchat Ads nel mercato mediorientale.

Immagine riferita alla mappa che geolocalizza un negozio Kiko tramite l'applicazione Snapchat

La Soluzione

Numberly ha creato campagne basate sulla localizzazione su Snapchat Ads e Facebook Ads.

Su Snapchat, scorrendo su un video di un brand l’utente può essere reindirizzato a Google Maps per trovare il negozio più vicino.

Su Facebook è stato messo un annuncio di tipo carousel con le immagini del brand e una mappa geolocalizzata che mostra il negozio.

Su Facebook è stato creato un protocollo di test per misurare l’impatto del targeting dei segmenti di consumatori con un particolare interesse per la bellezza oltre basato sulla loro geolocalizzazione:

  • La strategia iniziale si basava esclusivamente sul concetto di geolocalizzazione, mostrando la mappa che indicava uno dei punti vendita di Kiko.
  • La seconda strategia è stata quella di aggiungere il targeting dell’audience oltre alla geolocalizzazione. L’utente si è quindi trovato di fronte un banner pubblicitario dinamico basato sul tema della bellezza, e poi è stato reindirizzato a Google Maps per trovare il negozio Kiko più vicino.

I Risultati

Snapchat Ads ha dimostrato di essere un canale efficace per il Medio Oriente. Le campagne Snapchat hanno registrato performance eccezionali (costo per swipe up di 0,23 euro, tasso di swipe up dell’1,29%).

Facebook, tuttavia, rimane una piattaforma essenziale in termini di reach (4 milioni di persone raggiunte).

Per Facebook, la strategia di utilizzare gli interessi dei consumatori per individuare un target più preciso ha avuto un grande successo. Ha aumentato il tasso di click di oltre il 50% e ha ridotto il costo per click del 30%.

Il successo di questa campagna drive-to-store dimostra che Snapchat non è un semplice strumento di branding: è anche un canale drive-to-store molto efficace che ha il potenziale di colmare il divario tra online e offline.

Cifre chiave

4 milioni

di utenti unici raggiunti dalle campagne Facebook

1.29 %

tasso di swipe up su Snapchat

0.23

costo per ogni swipe up su Snapchat